Salute da Davide De Rosa.

Vorrei proporti questa mia versione per sola chitarra acustica, di una celebre canzone forse un po’ troppo suonata ed abusata: Besame Mucho (tranquilli: non è una proposta :-) ).

Per chi già mi conosce, sa che suono in Pick Style, in altre parole, vuol dire che uso il plettro in tutte le evenienze.

Questo tipo di tecnica ha dei punti a favore ed altri di debolezza dove bisogna applicarsi molto per sviluppare una certa agilità.

La chitarra che uso è una ex Yamaha.

Dico ex perché, ad opera di mio padre, è stata modificata ricavando queste peculiarità:

  • manico a 24 tasti da chitarra folk, cioè più stretto rispetto ad una classica
  • spalla mancante per rendere più agevole i passaggi oltre il XII tasto
  • capotasto e ponte in metallo per ottenere un suono più frenato
  • corde in nylon per una sonorità più morbida rispetto alle altre caratteristiche equilibrando il suono.

sb-ornament

Ma adesso andiamo alla Musica.

La tonalità è La minore.

In realtà il pezzo è scritto in Re ma ho preferito questa, perché così ottengo i bassi a vuoto del I, IV e V grado.

L’intro è una mia invenzione in forma libera come è nella tradizione spagnola.

Tutto è giocato sul Mi 7 dominante.

Scala minore armonica a partire dal Mi.

Nel finale invece ho chiuso il pezzo su di un accordo di La minore maj7/9 per dare un senso di introspezione adoperando dei colori Jazz.

Per sottolineare questo momento, diciamo così di tensione, ho anticipato, partendo dall’accordo precedente di Mi7, una scala di Lam melodica ascendente (o bachiana) partendo dalla nota MI in modo che accompagni l’ascolto sull’accordo un po’ fuori, diciamo, di La m con la sovrapposizione di Mi del finale. (LA DO MI SOL# SI).

Spero che ti piaccia come a me è piaciuto suonarlo.

Un saluto.

(articolo scritto da Davide De Rosa).