L’origine della musica fusion (genere musicale detto anche Jazz rock fusion o Jazz rock) è vecchia tanto quanto il rock ‘n’ roll che è già il frutto della combinazione tra il rhythm and blues ed la musica country.

Piuttosto che uno stile musicale chiaramente codificato, il jazz fusion può essere considerato come una tradizione musicale; anche una parte del rock progressivo è classificata sotto la denominazione di fusion.

Generi_musicali

Alla fine degli anni 1960, Miles Davis, Frank Zappa ed il gruppo dei Weather Report, e altri musicisti crearono la fusione del jazz col rock mescolando anche influenze funky.

Artisti neri come Jimi Hendrix, Sly and The Family Stone, della stessa epoca, o Funkadelic e Mother Finest, degli anni 1970, seppero sedurre un pubblico bianco col loro rock contaminato di blues, di soul e di funk.

Tutte queste persone ebbero un’influenza evidente sul rock-fusion.

Alla fine degli anni 1960, alcuni jazzistici, a cominciare da Miles Davis (con In a Silent Way, del 1969, seguito da Bitches Brew, del 1970), sperimentano la mescolanza delle forme e delle tecniche di improvvisazione del jazz con gli strumenti elettrici del rock così come i ritmi della musica soul e del rhythm and blues.

Parallelamente, alcuni artisti del rock cominciano ad integrare alcuni elementi provenienti dal jazz alle loro musiche; Frank Zappa fu un pioniere con il suo album Hot rats del 1969.

È nel corso degli anni 1970 che la fusion conosce la sua maggior gloria ma lo stile ha continuato ad evolversi ed ad essere presentato fino ad oggi.

Il gruppo punk dei Bad Brains alterna sui loro album, fin dalla fine degli anni 1970, pezzi hardcore con altri completamente reggae, o ancora i Defunkt che dalla loro fondazione nel 1978 mescolano sapientemente caratteristiche proprie del funk e del jazz con le ritmiche del rock indiavolato.

Il jazz fusion è una musica tipicamente strumentale.

I pezzi sono generalmente lunghi, con lunghe fasi di improvvisazione e con motivi e forme ritmiche spesso complessi, caratteristiche che si ritrovano raramente in altre forme di musica occidentale.

Numerosi musicisti di jazz fusion sono conosciuti come dei grandi virtuosi.

Generi_musicali