Punto interrogativoCiao,

probabilmente avrai sentito parlare (o avrai letto da qualche parte) delle posizioni degli accordi sulla chitarra.

Cosa significa posizione degli accordi?

E perché si parla di posizioni, al plurale?

Molte volte mi sono fatta queste domande, senza trovare mai delle risposte esaurienti sull’argomento.Prontuario

Così, come ho sempre fatto nell’ambito chitarristico, mi sono messa a cercare, cercare, cercare e alla fine ho trovato le risposte a queste domande.

Risposte che ora voglio mettere anche a tua disposizione, perché magari possono servire anche a te!

Quando si parla di posizione di un accordo ci si riferisce al fatto che uno stesso accordo si può costruire in diversi punti della tastiera.

Dalla tonica del singolo accordo è possibile ricavare l’accordo intero verso sinistra o verso destra con posizioni diverse.

Quindi quando parlo di prima, seconda, terza, … posizione mi riferisco alla posizione dell’indice sul manico della chitarra.

Posso poi avere le posizioni aperte, che sono tutte quelle posizioni in cui gli accordi si costruiscono utilizzando corde vuote o libere (in questo caso la tonica dell’accordo è sempre la nota più bassa), e le posizioni mobili, cioè quelle in cui l’accordo mantiene fissa la posizione delle dita spostando l’intera mano sulla tastiera (in questo caso non avrò corde vuote o libere e farò uso del barrè).

In questo caso il nome dell’accordo è dato dalla nota più grave suonata.

Basta conoscere le note sulla sesta e sulla quinta corda per trovare con semplicità la posizione degli accordi in vari punti della tastiera.

Le corde vuote si usano in prima posizione.

Abbiamo poi gli accordi tagliati, che sono tutti quegli accordi in cui una o più corde non vengono suonate, come nel caso di DO maggiore dove la sesta corda non si suona.

Ogni posizione comprende quattro tasti e normalmente, quando si suona una singola nota (e quindi non un accordo), come nel caso degli assoli, ogni dito occupa un tasto.

Il quarto dito, a volte, si può allungare e premere la nota che si trova sul quinto tasto.

Prontuario